Questo sito si propone di diffondere una cultura che promuova l’evoluzione dalla sofferenza psichica alla guarigione, alla salute e al bene-essere, utilizzando principalmente risorse e talenti psichici personali e collettivi.

Si pone pertanto in posizione critica nei confronti dell’allargamento del mercato dello psicofarmaco e quindi della creazione di una psicofarmaco-dipendenza di massa.

È un sito ulteriormente in controtendenza quando auspica la riconnessione con la propria Anima per ritrovare la saggezza del proprio Corpo, il potere auto-curativo del proprio Cervello, l’energia d’Amore del proprio Cuore.
E tutto questo per se stessi, per gli altri, per il mondo…

Buona navigazione,
Lo staff

Ciclo di incontri a Gorizia e Trieste

A Gorizia, ogni quarto giovedì del mese, in Parco Basaglia alle 18

24 ottobre 2019

Dallo psicofarmaco e correlati danni alla virtuosa via di Anima
Marco Bertali, psichiatra

 

 

28 novembre 2019 

Individuo, famiglia, civiltà. Come restare se stessi quando tutti ci vogliono diversi.

Lia  Silvia Gregoretti, counsellor, giornalista

 

 

26 marzo 2020
Giorgio Crismani, psichiatra, psicoterapeuta

 

23 aprile

Elisabetta Damianis, counsellor, sociologa

 

A Trieste, ogni terzo venerdì del mese, presso lo studio di psicologia Lifecare in via san Nicolò 33 

 

18 ottobre 2019
Dallo psicofarmaco e correlati danni alla virtuosa via di Anima
Marco Bertali, psichiatra

Mission

Guerrieri di Psiche

La metafora de “I GUERRIERI DI PSICHE” è stata immaginata per richiamare risorse ed energie vitali in tutti coloro che, anche a partire dalle più diverse sofferenze, si ritrovino in un cammino di evoluzione esistenziale di tipo psico-spirituale; e che nel contempo sentano la responsabilità ed il piacere di manifestarsi e di contrapporsi alla pervasività ed alla prevaricazione di quegli atteggiamenti materialistici e desanimanti di tanta parte della cultura e della “scienza” contemporanee.
Ognuno, pur con ruoli diversi, può impegnarsi in quest’opera promozionale, ben sapendo che le braccia pugnaci dei guerrieri di Psiche nascono da un cuore amorevole e gentile… e che (debordando ancor di più) “La danza dei guerrieri di Psiche” (vedi cd musicale) vuol fare comprendere le potenzialità realizzative dei nostri chakra (i centri psico-energetici del nostro organismo) e nel contempo vuole dare inequivocabilmente un contributo devoto a quella via sacra e misterica di riconoscimento e di testimonianza del Divino.
Il sacro rituale dei Guerrieri di Psiche, composto da 21 passi, è una pratica meditativa sia introspettiva che espressiva, che l’autore ha elaborato per aiutare le persone a superare le proprie difficoltà psico-emotive, facendo riferimento alla propria Anima e alla dimensione energetica dei chakra. Il Guerriero di Psiche è colui che riesce a trovare autentici strumenti di radicamento e di centratura interiori, quindi ad aprirsi a comprensione, saggezza, gioia e felicità, infine a donare amorevolezza e benevolenza a se stesso, agli altri e al mondo.
Questi talenti dell’Anima il Guerriero di Psiche prima li utilizza per osservare e superare i propri disagi e dolori; poi condivide e li comunica alla società, in modo determinato e concreto, basandosi sui valori della sacralità, della spiritualità e della trascendenza. Il Sacro Rituale dei Guerrieri di Psiche è una pratica ad orientamento olistico con effettivi correlati di tipo scientifico.

La rete di Sos Cervello

S.O.S. CERVELLO si propone innanzitutto di creare una “rete culturale” che predisponga la popolazione ad avvicinarsi alle eventuali situazioni di sofferenza psichica, puntando maggiormente su risorse interiori e su sostegni relazionali, piuttosto che sul mero utilizzo di farmaci chimici, confusivamente chiamati psicofarmaci.

Tale campagna sociale non vuole però limitarsi a diffondere un atteggiamento consapevole e critico di psicofarmaco-vigilanza; infatti ha anche come importante obiettivo quello di stimolare la nascita di una “rete operativa” a livello locale e nazionale.
A tale “rete operativa” possono aderire sia professionisti che collaboratori e fruitori, con l’intento comune di definire opportunità e dispositivi di cura e di aiuto veramente emancipativi ed evolutivi, affrancandosi pertanto dall’attuale cultura farmacofilica e farmacodipendente.
Dare Anima a questo progetto vuol dire restituire significato e dignità al dolore psichico individuale e collettivo causato dalla crisi valoriale della nostra società: è una vera e propria opera di “ri-Animazione comunitaria” alla quale ciascuno può dare con convinzione e determinazione la sua adesione e la sua disponibilità nel divulgare e promuovere la campagna.

Chi siamo

Marco Bertali – referente del progetto

Marco Bertali è medico psichiatra e psicologo, si è formato in psicoterapia con indirizzo psicosintetico e logoterapico. Ha inoltre approfondito l’ipnositerapia e lo studio degli stati modificati di coscienza, avvicinandosi alla meditazione e a tecniche psico-somatiche di derivazione yoga, all’arhatic yoga e al pranic healing. È membro dell’Associazione Italiana di Psicologia Transpersonale, è membro della Società Italiana di Psico-neuro-endocrino-immunologia, fa parte del comitato scientifico di ”Giù le mani dai bambini”, è referente della campagna “S.O.S. Cervello”, è delegato dell’Associazione Vegetariana Italiana. Dal 1983 lavora come psichiatra a Gorizia presso il Centro di Salute Mentale “Alto Isontino ”; oltre a svolgere l’attività più specificamente istituzionale, da molti anni si occupa dei rapporti col privato sociale e con il volontariato, di promozione e di educazione alla salute in ambito comunitario e scolastico,di formazione e super-visione di gruppi di auto-mutuo-aiuto e della gestione di seminari per la cura e l’evoluzione psico-spirituale collettiva.
E’ coautore del “Manifesto per una psichiatria senza psicofarmaci” (ed. in proprio 1997), co-curatore degli Atti del Convegno”Quanti bei racconti per una psichiatria senza cerebrofarmaci”(ed. Ass 2 Isontina,1998), coautore del libro “Il manifesto di Psiche”(ed. Sensibili alle foglie,1999),coautore del cd musicale”La danza dei guerrieri di Psiche”(ed.in proprio,1999), autore del li-bello “Avvicinarsi all’arte della cura psichica”(ed. Ass 2 Isontina,2005), autore del libro”Psichiatria come Medicina dell’Anima” (Macro ed.,2006), autore dell’opuscolo ”Comprendere e trasformare le proprie paure”(ed. Ass 2 Isontina,2008), autore del dvd con libro “Il sacro rituale dei guerrieri di Psiche”(ed.EIFIS,2011), autore del manuale con dvd e audio cd “Quella soave armonia”(lab. Trasformarsi, 2013).
Inoltre:

Fabio Agazzi
Flavio Komauli
Lia Gregoretti
Mariano Paulin

la nostra vision

Cos’è Sos Cervello

“S.O.S. CERVELLO”, campagna sociale di psicofarmaco-vigilanza, è un marchio nazionale regolarmente depositato e registrato il 10 giugno 2009 presso la Camera di  Commercio di Gorizia; il logo ne sintetizza la proposta.

Il Progetto

È un progetto il cui scopo è quello di denunciare l’attuale commercio di medicinali spesso a danno dell’individuo e di riflesso della società. Si impegna per migliorare ed impostare una condivisa e diffusa reazione culturale a tale rischio di “inquinamento” e di “avvelenamento” di menti e cervelli.

La psicofarmaco-vigilanza

Fare tutto quanto ci è possibile per diffondere alcune verità poco conosciute sui farmaci, promuovendo una consapevolezza volta alla salute quale diritto fondamentale non vincolato a potentati industriali, istituzionali e professionali.
Nel perseguire questa missione, S.O.S. Cervello, non vuole denigrare alcun farmaco, ma ridimensionarlo e suggerire soluzioni alternative sostenute da una rete di professionisti.

Tu per Sos Cervello

S.O.S. Cervello sa bene quanto sia importante la salute dell’individuo sia dal punto di vista fisico che psicologico. Per questo motivo organizza convegni, seminari, incontri allo scopo di offrire alle persone un punto di vista alternativo su cui riflettere ed approfondire un tema di particolare interesse come quello della propria salute.
Mai e in nessun modo ti si vuole convincere ad accettare quanto S.O.S. Cervello propone.
Il consiglio è di ascoltare anche un’altra campana, quella alla cui base non rientrano logiche di mercato.

Sei un professionista?
  • Credi che non sia bene legare i propri assistiti agli interessi delle case farmaceutiche, trasformando la prescrizione di medicinali in un mercato che rischia di creare sempre più ammalati?
  • Anche tu sostieni che le medicine debbano essere prescritte solo ed esclusivamente in particolari circostanze, come supporto, e non a sostituzione della capacità dell’uomo di guarire?
    Unisciti a noi!
    Aiutaci a creare una rete di professionisti del settore in grado di riportare la scienza medica veramente al servizio dell’uomo e non del mercato.
    Aderisci come Professionista alla “Rete di S.O.S. Cervello inviandoci una email.
Non sei un professionista?

Tutti possono contribuire al successo di questo Progetto.
Quando si parla di salute e bene-essere, tutti ne sono coinvolti.
Nessuno può essere escluso.
Vieni a scoprire cosa ti può dare o come puoi aiutare S.O.S.
Cervello, oppure fai una tua proposta.
Aderisci come Fruitore e/o Collaboratore alla Rete di S.O.S.
Cervello, inviaci un’email!

i prossimi incontri

S.O.S. CERVELLO

Stabilito il calendario degli incontri a Gorizia, in Parco Basaglia, per il periodo 2019 – 2020

S.O.S. CERVELLO

Stabilito il calendario degli incontri a Trieste per il periodo 2019 – 2020, presso lo studio di psicologia Lifecare di via san Nicolò 33 – IV piano

LA VIRTUOSA VIA DI ANIMA

Incontro individuale con il dottor Bertali per il riequilibrio psico-energetico
e per l’evoluzione spirituale personale e collettiva

DOLCE-MENTE

Vie olistiche alla salute, al bene-essere e alla crescita etico-spirituale

propongono

ESSERE BELLEZZA… E DONARLA

Mercoledì 10 luglio 2019
dalle ore 16.30 alle ore 20.30 a Gorizia

S.O.S. CERVELLO

Tema dell’incontro: danni da psicofarmaci
in giovani, adulti ed anziani

Martedì 25 giugno 2019
ore 20.45, Trieste

S.O.S. CERVELLO

Stabilito il calendario degli incontri a Gorizia, in Parco Basaglia, per il periodo 2018 – 2019

i

Blog

Cerebrofarmaco: strumento di cura o di controllo sociale?

Cerebrofarmaco: strumento di cura o di controllo sociale?

Cerebrofarmaco: strumento di cura o di controllo sociale? Dal dizionario "Cura: Atteggiamento premuroso e costante verso qlcu. o qlco". Cura richiama anche cuore. In quest'ottica, può una sostanza chimica "curare"? Il cerebro-farmaco (visto che psich- richiama...

read more
La filosofia vegetariana, un breve decalogo

La filosofia vegetariana, un breve decalogo

La filosofia vegetariana un breve decalogo A cura di Marco Bertali - psichiatra, psicologo, psicoterapeuta, autore del libro "Psichiatria come Medicina dell'Anima" - (Centro di Salute Mentale "Alto Isontino" integrato - ASS2 Isontina - Gorizia - tel. 0481 594103);...

read more
Decalogo per l’autoeducazione psichica genitoriale

Decalogo per l’autoeducazione psichica genitoriale

Decalogo per l'autoeducazione psichica genitoriale (per genitori super-eroi?) A cura diMarco Bertali - psichiatra, psicologo, psicoterapeuta, autore del libro "Psichiatria come Medicina dell'Anima" - (Centro di Salute Mentale "Alto Isontino" integrato - ASS2 Isontina...

read more

Per il fiorire di Anima

Collana multimediale

Una proposta culturale originale, autonoma
ed indipendente di
Marco Bertali e Luca Sorbara

Contattaci!

Scrivi a:

info@sos-cervello.it
amalineadisconfine@gmail.com

Referente del progetto:
Marco Bertali, psichiatra
333 / 4857158